Mutinelli in Mostra

Personale di Elena Mutinelli

Si inaugurerà sabato 13 settembre alle ore 17 in Villa Casati Stampa Soncino la personale di Elena Mutinelli, “Ispirazione Téchne. Corpo a corpo con la scultura”, l’appuntamento con l’arte con cui anche quest’anno la Edificatrice omaggia la sagra cittadina di Muggiò. Dopo aver esplorato i mondi della pittura, della ceramica e del vetro … è la volta della scultura con una personale di un’artista che ha fatto dello studio e della ricerca sul corpo umano la sua missione. Nipote dello scultore Silvio Monfrini, Elena Mutinelli ha frequentato lo studio di Gino Cosentino, a sua volta allievo di Arturo Martini e nel 1990 si è laureata in scultura presso l’Accademia di belle arti di Brera. Da anni collabora con la Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano e per anni ha diretto il cantiere degli scalpellini presso la Casa di reclusione di Opera, sempre per la riproduzione delle sculture e degli ornati del Duomo. Nella sua scultura segue la tradizione figurativa lombarda: il corpo umano, e in particolare le mani con la loro gestualità, sono i protagonisti della sua ricerca, che si avvale di un’elaborazione tecnica di grande forza espressiva. A caratterizzare quest’ultima anche gli anni di studio e lavoro a Pietrasanta, fin da tempi antichissimi capoluogo della lavorazione del marmo. In questo centro nevralgico dell’arte della scultura ha appreso l’arte e la technè dei maestri artigiani, che omaggia nel titolo della personale, curata da Vittorio Amedeo Sacco.

Frutto di questo intenso percorso, le sue sculture ispirano suggestioni potenti che difficilmente possono lasciare indifferenti. Volti, sguardi, gesti e pose plastiche raccontano anche ciò che le anima: l’umanità, la grandezza, la forza, la ferocia dell’uomo. Un critico milanese l’ha definita la scultrice italiana più significativa del Duemila e altri l’hanno definita “un Michelangelo del terzo Millennio, che attraverso le parti del corpo, arriverà a sfidare il Sommo, quando si dedicherà a realizzare una figura intera”. Una mostra davvero imperdibile.

L’inaugurazione della mostra sarà sabato 13 settembre alle 17 presso Villa Casati Stampa.
La mostra sarà esposta fino al 12 ottobre. Dal martedì alla domenica, dalle 16 alle 19.

Nei giorni 20, 21 e 22 settembre la mostra rimarrà aperta
anche dalle ore 10.00 alle 12.30.

Live COVID-19