Tour della Sicilia

Una terra incredibile: mare incantevole, paesaggi suggestivi, cibo unico, clima piacevole e gente accogliente. Per non parlare della storia millenaria che ancora oggi raccontano le testimonianze greche, romane, arabe, normanne e barocche, fino al liberty e al neoclassico, presenti sull’isola. A questo tesoro del Mediterraneo, è dedicato il tour in programma a maggio. Una settimana per conoscerne tutte le sfumature grazie a un itinerario che la attraversa in lungo e in largo, raggiungendo le città principali. e le sue bellezze imprendibili, che visiteremo sempre accompagnati da guide locali. Un viaggio per scaldare la primavera del 2015 in una terra ricca di passione.

PRIMO GIORNO
Poco meno di due ore di aereo e la mattinata del 4 maggio ci troveremo in Sicilia, a Palermo. Nel pomeriggio grazie a una visita guidata scopriremo la città, una delle più prestigiose città del Mediterraneo, che sorge in una bellissima insenatura sulla costa settentrionale. I monumenti più suggestivi che arricchiscono il paesaggio sono la maestosa Cattedrale; il Tesoro della Cattedrale, all’interno del quale sono conservati numerose opere d’arte ottocentesche; la Cappella Palatina, caratterizzata dagli ori e mosaici che la compongono; il Museo Archeologico Regionale.

SECONDO GIORNO
Sempre accompagnati da una guida raggiungeremo Trapani, raggiungendo la funivia di Erice, che ci permetterà di visitare la piccola e incantevole cittadina medievale che domina le piane di Trapani, situata a 750 metri di altezza e visita dei resti del Castello di Venere. Proseguiremo quindi per Segesta dove avremo un primo assaggio della cultura greca, visitando il primo tempio dorico del tour. Al termine proseguimento per Agrigento

TERZO GIORNO
Il terzo giorno sarà la volta di Agrigento, fantastica testimonianza della Magna Grecia. Nella Valle dei Templi potremo approfondire questa cultura visitando, uno a uno, il Tempio della Concordia, il Tempio di Ercole, il Tempio di Giunone e il Tempio di Castore e Polluce. Proseguimento per Piazza Armerina e visita alla Villa Romana del Casale. Al termine della visita di Piazza Armerina proseguimento per un’altra città dalle mille sorprese, Ragusa.

 

QUARTO GIORNO
Il quarto giorno partirà con un tuffo nel Barocco, con una visita alla sua patria per eccellenza, l’incantevole cittadina di Noto. Proseguimento quindi per Siracusa, dove il tempo sembra essersi fermato in bilico tra il medioevo e Barocco. Il suo nome evoca il passato greco, passato di cui la città conserva numerose testimonianze come: la Fonte Aretusa, il Tempio di Apollo ed il Teatro Greco, l’Anfiteatro Romano, l’Orecchio di Dionisio e la Latomie, (antiche cave da cui venivano ricavati i blocchi di pietra calcarea utilizzati per la costruzione di edifici pubblici e di grandi dimore). Nel pomeriggio faremo una passeggiata all’isola di Ortigia, il cuore della città, la parte più antica abitata nell’antichità, grazie alla sua posizione geografica e per la presenza di acque e sorgenti. Proseguiremo quindi per Acireale.

QUINTO GIORNO
Da Acireale ci sposteremo a Catania, che visiteremo soffermandoci in particolare nella bellissima piazza del Duomo con la celebre fontana dell’elefante e la cattedrale di S.Agata. Proseguimento per la graziosa e caratteristica Taormina e visita guidata del bellissimo centro storico. Da qui raggiungeremo Terme Vigliatore.

SESTO GIORNO
Il sesto giorno inizierà in battello alla volta delle meravigliose isole di Lipari e Vulcano, perle delle Eolie, a cui dedicheremo tutta la giornata. Visiteremo Lipari con il suo centro storico, la possente cinta muraria, il parco archeologico; le spiagge di Vulcano, dove la mitologia greca situava le Fucine di Efesto, dio del fuoco e dei suoi aiutanti, i Ciclopi.

SETTIMO GIORNO
Partiremo alla volta di Cefalù. Sempre con visita guidata, esploreremo la cittadina inclusa nel club dei “borghi più belli d’Italia”, un’esclusiva associazione di piccoli centri italiani che si distinguono tra l’altro per grande interesse artistico, culturale e storico, per l’armonia del tessuto urbano, vivibilità e servizi ai cittadini. A partire dalla cattedrale, meravigliosa costruzione Normanna del 1131 e dal centro storico. Ritorneremo quindi a Palermo.

OTTAVO GIORNO
La mattina dell’ultimo giorno di tour sarà dedicata infine a un’escursione guidata a Monreale con il suo magnifico Duomo, una delle meraviglie architettoniche dell’isola con il suo chiostro, davvero imprendibile. Dopo pranzo, in tutta calma, ci sposteremo verso l’aeroporto di Palermo in tempo utile per la partenza del volo di rientro Alitalia delle ore 19.10.

Live COVID-19